Servizi Segreti Intelligence

Agenti segreti,notizie sul mondo dell'informazione,dell'intelligence,dello spionaggio,della politica internazionale e sicurezza nazionale.

Navigare anonimi su internet con i proxy, vpn e indirizzi IP falsi

Lunedì, 15 novembre 2010 • Categoria: Privacy

Navigare restando anonimi significa che il nostro IP in uscita da internet è diverso da quello vero e diverso ad ogni connessione, inoltre può diventare possibile visitare siti che sono bloccati da proxy aziendali.
Ci sono diversi modi per restare anonimi e può servire per non lasciare tracce di visita sui siti, per sfruttare i i servizi online oscurati o bloccati, che sono utilizzabili in modo limitato per singolo IP, per usare servizi americani o cinesi riservati solo nei loro territori e, cosa più importante, per mantenere la privacy.

Prima di tutto, c'è da distinguere: in un altro articolo si parla di come navigare in privato su internet senza memorizzare cronologia e dati di navigazione sul computer.

Navigare su internet anonimi invece significa nascondere il proprio indirizzo ip per non farsi localizzare e non far sapere da dove ci si collega; i migliori metodi sono:

1) sul sito Ananoos.com si può richiedere l'invito a un servizio beta che per ora è gratuito.
Si scrive il proprio indirizzo mail dove è scritto Pas Invitation, poi si ottiene un codice di invito che va scritto su "Avez une invitation" e poi si mette il codice di offerta grtuito ricevuto sempre dalla mail di invito.
Il servizio è in beta e non si deve pagare.
Di seguito, ci si iscrive con nome e password e si scarica il programma OpenVPN che consente di creare una nuova connessione LAN con nuovi parametri, con IP e DNS straniero che permettono di naviga su internet anonimamente e velocemente su tutti i siti non attivi in Italia (funziona anche con Megavideo.com)



Un programma simile che permette di navigare su internet con un indirizzo IP europeo e che è assolutamente gratis è SecurityKISS Tunnel.

2) un metodo potente ma che non sempre funziona, è usare il programmino Toonel.
Si scarica il client da questa pagina un file .jar e, senza installazione si lancia il programma.
Bisogna poi configurare il vostro browser in modo da accedere ad Internet attraverso un server proxy (Per Explorer, dal Menu alto, Strumenti-->Opzioni internet-->Connessioni-->imposazioni lan) ed si imposta come indirizzo ip “127.0.0.1” e come porta “8080”.
Se si prova adesso a chiudere il browser e riaprirlo in questa stessa pagina si noterà che lindirizzo IP che si può leggere nela figura sotto, sarà cambiato.

3) Un altro software simile a Toonel si chiama Jondonym che, una volta scaricato e installato va configurato mettendo come proxy su Internet Explorer o su Firefox, 127.0.0.1 e come porta la 8080.
Tra le esclusioni, nella riga bassa scrivere: 127.0.0.1, localhost.
Jap supporta i protocolli HTTP, HTTPS, FTP e Gopher e non il p2p nè le chat.

Continua a leggere su Navigaweb

Software Spiare PC

-

20414 hits


0 Trackbacks

  1. Nessun Trackbacks

0 Commenti

Mostra commenti (Cronologicamente | Per argomento)
  1. Nessun commento

Aggiungi Commento


Enclosing asterisks marks text as bold (*word*), underscore are made via _word_.
Standard emoticons like :-) and ;-) are converted to images.