Servizi Segreti Intelligence

Agenti segreti,notizie sul mondo dell'informazione,dell'intelligence,dello spionaggio,della politica internazionale e sicurezza nazionale.

Prism vs Sorm: Internet e la guerra dei Grandi Fratelli

Giovedì, 24 ottobre 2013 • Categoria: Sorveglianza informatica
Le recenti rivelazioni di The Guardian sulle misure di sorveglianza adottate dalla Russia per garantire la sicurezza delle Olimpiadi invernali di Sochi richiamano alla mente i sistemi spionistici usati dalla National Security Agency (Nsa) statunitense.

Sistemi rivelati da Edward Snowden, che, ironia della storia, ha trovato asilo politico temporaneo proprio a Mosca. A un’analisi più approfondita però emergono 2 concezioni geopolitiche diverse sulla sorveglianza di Internet che stanno alla base degli apparati di intelligence elettronica rispettivamente statunitense e russo.

Se gli Usa hanno l’ambizione di mettere sotto controllo l’intero sistema di comunicazione globale, arrivando a spiare i flussi comunicativi all’interno di singoli paesi (le ultime rivelazioni riguardano la Francia e il Messico), la Russia ha apparentemente obiettivi più modesti, volti soprattutto a tenere sotto controllo la propria popolazione e quelle degli Stati nati dalla dissoluzione dell’ex Unione Sovietica - il cosiddetto “estero vicino”.

CONTINUA A LEGGERE SU IOSPIO.ORG
6921 hits


0 Trackbacks

  1. Nessun Trackbacks

0 Commenti

Mostra commenti (Cronologicamente | Per argomento)
  1. Nessun commento

Aggiungi Commento


Enclosing asterisks marks text as bold (*word*), underscore are made via _word_.
Standard emoticons like :-) and ;-) are converted to images.