Servizi Segreti Intelligence

Agenti segreti,notizie sul mondo dell'informazione,dell'intelligence,dello spionaggio,della politica internazionale e sicurezza nazionale.

Addaura: spariti i tabulati del boss che parlava con i servizi segreti

Mercoledì, 8 settembre 2010 • Categoria: Servizi Segreti

La madre di Nino Agostino, poliziotto misteriosamente ammazzato con la moglie nell’agosto del 1989, ossia tre mesi dopo il fallito attentato all’Addaura del quale si dice sapesse qualcosa, vedendone una foto su un giornale disse che era stato lui a pedinare il figlio. Un altro collaboratore di giustizia, Oreste Pagano, dice che quell’uomo amava vantarsi di aver ammazzato quell’Agostino reo di aver scoperto un legame tra mafia e questura. AL CENTRO TRA MAFIA E SERVIZI – Parliamo di Gaetano Scotto, uno dei boss di Cosa Nostra che hanno ricoperto un ruolo centrale nelle indagini sulle stragi del ‘92 e sul fallitto attentato a Giovanni Falcone dell’89. Condannato all’ergastolo per la morte di Paolo Borsellino, si è sempre interessato per conto dell’organizzazione mafiosa di mantenere i rapporti coi servizi segreti. Ora, però, i tabulati delle sue compromettenti telefonate sono spariti. Misteriosamente.

Continua a leggere "Addaura: spariti i tabulati del boss che parlava con i servizi segreti"

1622 hits