Servizi Segreti Intelligence

Agenti segreti,notizie sul mondo dell'informazione,dell'intelligence,dello spionaggio,della politica internazionale e sicurezza nazionale.

Micro registratore digitale PLM-A38-150h con batteria ricaricabile rimovibile - durata circa 240 ore (10 giorni)

Martedì, 14 dicembre 2010 • Categoria: Intercettazioni

  • Case in metallo leggero resistente alle interferenze elettromagnetiche - Interfaccia USB 2.0 incorporata permette lo scambio di dati ad alta velocità fra il registratore e PC (5,5 Mb al secondo) - Batteria ricaricabile rimovibile - durata 240 ore (circa 10 giorni) - Nuova funzione "Time marking" dà la possibilità di ascoltare o scaricare dati entro un determinato arco di tempo. Es., se si sa che le informazioni più importanti sono state registrate dalle ore 15°° alle 17°°, si può facilmente selezionare il passaggio importante.  Sistema Attivazione vocale che permette di salvare memoria comprimendo le pause. Possibilità di ascolto con auricolari. Sistema di accesso multilevello alle funzioni del registratore Timer per impostare l'inizio di registrazione in un orario predefinito. Quando il registratore è connesso al PC viene riconosciuto come disco esterno rimovibile, protetto da scrittura,  contiene il software RecManager attivabile direttamente dal disco rimovibile ed il registratore è pronto per lavorare con il computer.

  • Continua a leggere "Micro registratore digitale PLM-A38-150h con batteria ricaricabile rimovibile - durata circa 240 ore (10 giorni)"

    2028 hits


    Registratore digitale Olympus per registrare telefonate su linee analogiche ed ADSL

    Sabato, 11 dicembre 2010 • Categoria: Intercettazioni

    Registratore digitale e cavo telefonico


    Kit per la registrazione di telefonate sia su linee analogiche, sia su linee ADSL, composto da un registratore dgitale Olympus VN6800PC ed un cavo per la registrazione delle telefonate CVRGTEL.


    Il Registratore vocale digitale Olympus VN6800PC , collegato alla linea telefonica tramite cavo per registrazione di telefonate CVRGTEL, è in grado di registrare (per circa 444 ore) in modo automatico ed autonomo tutte le conversazioni telefoniche su una linea, senza aggiunta di altri apparati. Il sistema di registrazione telefonica è automatico. Quando si solleva la cornetta per rispondere ad una chiamata o per effettuarla, il Registratore telefonico VN6800PC-TEL attiverà la registrazione della vostra voce e quella dell'interlocutore. Quando la cornetta viene riposta, il registratore telefonico si bloccherà immediatamente, ma sara'sempre pronto ad intervenire in modo automatico (preservando cosi quanto inciso).

    Continua a leggere "Registratore digitale Olympus per registrare telefonate su linee analogiche ed ADSL"

    3331 hits


    MICROSPIA GSM ancora più piccola e potente

    Mercoledì, 10 novembre 2010 • Categoria: Intercettazioni

    MICROSPIA GSM con un microfono esterno regolabile a distanza.
    Nuova periferica ambientale per sorveglianza remota miniaturizzata basata su vettore GSM Quadri – Band. Il sistema nasce dall’esigenza di poter ascoltare ovunque qualsiasi ambiente domestico e non. L’audio trasmesso, viene prima elaborato da un potente processore  che abbatte rumori e fruscii sia in installazioni mobili che di un ambiente domestico. Il firmware permette la gestione completa del suono in tempo reale sui filtri e sul processore stesso.

    POSIZIONAMENTO E DIMENSIONI:
    Le dimensioni garantiscono l’occultamento pressoché su una gran parte di luoghi mobili o fissi.
    Grazie alla forte reiezione ai disturbi elettrici e al rumore residuo della tensione alternata a 50 Hz, può essere occultata in ambienti domestici quali prese elettriche B-Ticino, piccoli elettrodomestici, quadri elettrici e scatole di derivazione.
    Elevata miniaturizzazione con 45 mm di larghezza, 45 mm di lunghezza e soli 13 mm d’altezza la rendono tra le più piccole periferiche che ci siano in circolazione.

    Continua a leggere "MICROSPIA GSM ancora più piccola e potente"

    2201 hits


    Spiare le telefonate di Skype

    Venerdì, 22 ottobre 2010 • Categoria: Sistemi Crypto

    Skype probabilmente è il sistema di comunicazione digitale piu' utilizzato sulla terra. I motivi del suo successo è il basso costo delle chiamate (addirittura la chiamata è criptata ed è gratis tra computer) inoltre non bisogna sottovalutare anche l'efficenza e la qualità della voce e delle immagini, grazie agli algoritmi proprietari. Primo fattore importante è l'utilizzo della porta 80 e pacchetti cifrati, le comunicazioni intercorrono tra svariati nodi della rete attraverso firewall e non possono essere facilmente filtrate, con trollate o bloccate. Secondo fattore è la crittografia robusta, sia le chiamate che i contenuti allegati, (foto,testo,chat,ect.) non possono essere decrittati da nessuno, tantomeno dall' Autorità Giudiziaria.

    Continua a leggere "Spiare le telefonate di Skype"

    7239 hits


    Spie e telefoni, a prima udienza processo rinviato a 13 ottobre

    Venerdì, 1 ottobre 2010 • Categoria: Intercettazioni

    Fonte: it.reuters.com - Nella prima udienza del processo sui dossier illegali raccolti da ex manager Telecom, in cui sono imputati l'ex-investigatore privato Emanuele Cipriani e altri, i giudici della Corte d'Assise di Milano hanno rinviato il procedimento al prossimo 13 ottobre. Inoltre le prossime udienze si svolgeranno nell'aula bunker di via Ucelli di Nemi a Milano e non a Palazzo di giustizia dove, a parere dei giudici, non c'è un'aula sufficientemente vasta per accogliere i molti avvocati delle parti civili. Le ipotesi di reato contestate a vario titolo agli imputati sono di associazione a delinquere finalizzata alla corruzione di pubblici ufficiali, rivelazione di segreto d'ufficio, falso, accesso abusivo a sistemi informatici, favoreggiamento e riciclaggio.

    Continua a leggere "Spie e telefoni, a prima udienza processo rinviato a 13 ottobre"

    1685 hits


    Obama intercetterà le e-mail

    Martedì, 28 settembre 2010 • Categoria: Intercettazioni

    Autore: dilatua.libero.it - Occhio ai messaggi e-mail compromettenti, Barack Obama sta per autorizzare le intercettazioni su internet. Il governo Usa vuole obbligare le società di comunicazione digitale a dotarsi di tecnologie necessarie per decodificare, ascoltare e leggere messaggi scambiati da privati cittadini. Per tutelare la sicurezza personale e nazionale, Obama mette in pericolo l'ultimo baluardo della privacy, internet. «Quello che vogliamo è semplicemente mantenere la capacità di lavorare al fine di tutelare la sicurezza personale e nazionale» ha detto il legale dell'Fbi Valerie Caproni al New York Times. Nel mirino, oltre alle e-mail, ci sono le telefonate via Skype o tramite altri sistemi voip e di instant messaging.

    Continua a leggere "Obama intercetterà le e-mail"

    1796 hits


    USA, web intercettato?

    Lunedì, 27 settembre 2010 • Categoria: Intercettazioni

    FONTE: Punto Informatico. La notizia è apparsa in esclusiva tra le pagine online del New York Times: le autorità federali degli Stati Uniti, in stretta collaborazione con i vertici della National Security Agency (NSA), avrebbero la più ferma intenzione di introdurre nuove regole per rendere le comunicazioni a mezzo Internet più facilmente controllabili. Un disegno di legge sponsorizzato dalla stessa amministrazione del Presidente Barack Obama, da approvare nel corso del prossimo anno. E una regolamentazione necessaria, data la sempre più massiva migrazione dei cittadini statunitensi verso le tecnologie in Rete. Un problema, almeno per le autorità a stelle e strisce. Intercettare comunicazioni a sfondo criminoso e/o terroristico attraverso le tradizionali linee telefoniche sarebbe ormai divenuto quasi inutile. I nemici del paese si anniderebbero tra i più vasti e indisturbati meandri della Rete.

    Continua a leggere "USA, web intercettato?"

    6364 hits


    Trovate microspie nella stanza del sindaco di Policoro

    Venerdì, 17 settembre 2010 • Categoria: Intercettazioni

    FONTE: Basilicatanet: Nell’ufficio del sindaco di Policoro, Nicola Lopatriello, sono state trovate delle microspie audio mercoledì 15. Ad accorgersene è stato lo stesso primo cittadino: “Per motivi di salute - racconta - sono stato fuori due mesi anche se venivo in Comune almeno una volta a settimana per monitorare l’attività amministrativa. Poi agli inizi di settembre sono ritornato in pianta stabile in Municipio e mi sono accorto che c’erano delle interferenze nell’impianto di video-sorveglianza di alcuni punti sensibili come il PalaErcole. Inoltre quando ho inserito la spina del mio Pc portatile nella presa elettrica mi sono reso conto che non funzionava. Così dopo un controllo fatto effettuare dai tecnici c’è stata la sorpresa di una cimice all’interno della presa. A questo punto abbiamo controllato anche la seconda presa della mia stanza al secondo piano del Palazzo di città e anche lì era posizionata una seconda microspia. In tutto ne abbiamo trovate cinque, le altre tre sono ancora nelle stanze di alcuni dirigenti.

    Continua a leggere "Trovate microspie nella stanza del sindaco di Policoro"

    2248 hits


    Facebook e lo stalking in blu

    Martedì, 7 settembre 2010 • Categoria: Intercettazioni

    La condotta persecutoria e assillante nei confronti di una persona attraverso lo strumento di Facebook costituisce una vera e propria molestia, punibile in base al nuovo reato di stalking introdotto dall'articolo 612 bis del codice penale.Così una recente sentenza della Sesta Sezione Penale della Cassazione, che ha in sostanza confermato la misura degli arresti domiciliari nei confronti di un ragazzo della provincia di Potenza.Il giovane era stato denunciato presso il Tribunale di Lagonegro dalla sua ex-fidanzata, con l'accusa di aver intrapreso una condotta molesta dopo la fine della loro relazione.
    Per l'accusa, c'erano stati "continui episodi di molestie, consistiti in telefonate, invii di SMS, messaggi di posta elettronica e tramite Facebook, anche nell'ufficio dove lei lavorava".

    Continua a leggere "Facebook e lo stalking in blu"

    1739 hits


    Spia nell’auto del marito: moglie nei guai

    Sabato, 28 agosto 2010 • Categoria: Intercettazioni

    Con un trasmettitore installato nel parabrezza dell’autovettura del marito, la moglie spiava i suoi spostamenti e probabilmente anche le sue conversazioni. Lo stratagemma è stato scoperto casualmente dal marito solo perché ha avuto un incidente e l’apparecchio è finito sul tappetino dell’auto. L’uomo ha chiamato il 113 ed è iniziata un’indagine della squadra mobile. Gli agenti del vice questore aggiunto Rosalba Garello hanno accertato che quello strano apparecchio altro non era che un trasmettitore collegato ad una sim card di un gestore di telefonia mobile di quelli comunemente venduti anche su internet.

    Continua a leggere "Spia nell’auto del marito: moglie nei guai"

    1735 hits


    Registrare si può, ma solo in buona fede

    Lunedì, 23 agosto 2010 • Categoria: Intercettazioni

    La liceità delle intercettazioni è un argomento al centro del dibattito anche fuori dall'Italia. In particolare negli Stati Uniti, dove si parla in questo caso di quelle ambientali, e nello specifico di registrazioni compiute a mezzo smartphone, un iPhone.A far discutere è la legge sulle intercettazioni del Maryland, secondo cui il registrato deve esserne consapevole affinché sia lecita.L'ultimo caso portato davanti al tribunale, tuttavia, ha permesso ad un giudice di adottare il buon senso e limitare la portata di quanto previsto: doveva decidere riguardo a un'eredità contesa e valutare la registrazione delle ultime volontà di una madre morta senza lasciare testamento, raccolte dal figlio durante una conversazione familiare all'insaputa dei partecipanti.

    Continua a leggere "Registrare si può, ma solo in buona fede"

    2001 hits


    Rete GSM insicura: bastano 1500 dollari per violare un telefono

    Martedì, 3 agosto 2010 • Categoria: Intercettazioni

    Un apparecchietto da 1500 dollari e i tutti i cellulari GSM della zona sono violati. Non è stato un attacco per rubare dati sensibili o spiare qualcuno, ma solo un test per dimostrare quanto sia insicura la rete GSM. L’autore della dimostrazione è stato Chris Paget, invitato a parlare alla DefCon 18, la conferenza di hacking di Las Vegas. Durante il suo intervento, Paget ha mostrato come sia facile violare la rete dei cellulari di seconda generazione, intercettando chiamate e sms di una dozzina di telefonini dei presenti alla sua conferenza. In pratica Paget ha costruito un IMSI (International Mobile Identity Subscriber) fake, ma rispondente a tutti i requisiti originali. Il resto l’hanno fatto i telefoni: dato che si collegano alla cella con il segnale più forte, i più vicini si sono attaccati al suo apparecchio. In un attimo l’hacking era completato.

    Continua a leggere "Rete GSM insicura: bastano 1500 dollari per violare un telefono"

    2256 hits


    Quando i Servizi Segreti controllavano quei terribili comunisti di Wanda Osiris, Vittorio De Sica, Bartali e Tito Schipa

    Domenica, 25 luglio 2010 • Categoria: Servizi Segreti

    Ed in questa giornate di caldo bestiale e di “intercettazioni“, nel senso che “pioveranno belini sui Blogger“, e per evitare che piovano, questo è il link per leggere tutto e di più per quanto in argomento. Ovvero e pertanto perchè non rileggere qualche vecchio brano in tema di intercettazioni del bel tempo che fù? Era Febbraio e si parlava dei servizi segreti che controllavano i personaggi dello spettacolo e non solo. Pareva che fossero “Comunisti” e quindi…Trullallero, trullallà , ora ti controllo anche la Carrà? FratelMaghetto, vi “consente” una pausa per una risata! Leggiamo quel vecchio post per ridere un pò, ma sopratutto per comprendere come eravamo messi e come siamo messi? Certamente, perchè, se non ve ne siete accorti, ormai è caccia aperta “ai cattivoni comunisti”. Ovvero, se non la pensi come quando fuori piove, sei un comunista!

    Continua a leggere "Quando i Servizi Segreti controllavano quei terribili comunisti di Wanda Osiris, Vittorio De Sica, Bartali e Tito Schipa"

    2153 hits


    Intercettazioni telefoniche: gli emendamenti di Giulia Bongiorno

    Mercoledì, 14 luglio 2010 • Categoria: Intercettazioni

    Anche Giulia Bongiorno ha presentato i suoi emendamenti per la Legge Bavaglio. Sei sono stati firmati da Enrico Costa, capogruppo del Pdl in Commissione Giustizia, e dal leghista Matteo Brigandi’, mentre altri cinque sono stati presentati dalla presidenza della commissione e dalla relatrice del Ddl sulle intercettazioni telefoniche, Giulia Bongiorno, per l’appunto. Quale sara’ il loro futuro? Se passassero tutti e 11, il nuovo Ddl dedicato a questo tema tanto delicato sarebbe decisamente piu’ leggero, soprattutto per gli editori, come previsto dalle proposte dell’avvocato.

    Continua a leggere "Intercettazioni telefoniche: gli emendamenti di Giulia Bongiorno"

    1351 hits


    Come è fatta una microspia

    Martedì, 13 luglio 2010 • Categoria: Intercettazioni

    Al giorno d’oggi si parla sempre più spesso di microspie, a seguito di alcune attività di intercettazioni riportate dai mezzi di comunicazione di massa, ovvero i mass-media. A volte le microspie sono grandiosi strumenti che portano alla risoluzione numerosi successi investigativi, altre volte invece sono una sorta di maledizione per la privacy o comunque mezzi impiegati per scopi non corretti. L'elemento che attrae l’attenzione di chi osserva una cimice è in genere l'antenna; essa può essere a forma di spirale, circolare, avvolta, rigida, flessibile, lunga, corta, talvolta con forme molto strane e particolari.

    Continua a leggere "Come è fatta una microspia"

    5072 hits