Servizi Segreti Intelligence

Agenti segreti,notizie sul mondo dell'informazione,dell'intelligence,dello spionaggio,della politica internazionale e sicurezza nazionale.

Dieci passi per un Natale in sicurezza web

Lunedì, 6 dicembre 2010 • Categoria: Internet Sicurezza

Le festività sono alle porte e aumentano gli utenti che fanno acquisti su Internet: regali e viaggi, ma anche suonerie e sfondi desktop a tema. Check Point offre alcuni semplici consigli per poter fare acquisti in sicurezza comodamente sul Web, senza cadere vittime di truffe online e trovare brutte sorprese sotto l’albero di Natale:


Assicurarsi di accedere sempre ai siti legittimi, digitando personalmente nei motori di ricerca il nome dell’azienda o di ciò che si sta cercando.
Fare attenzione a qualsiasi email che sostiene di provenire da aziende autentiche. Le truffe di phishing vengono solitamente distribuite via email o chat. Non cliccare mai su link sospetti o sconosciuti, ma andare direttamente al sito dell’azienda di interesse.

Continua a leggere "Dieci passi per un Natale in sicurezza web"

1977 hits


Panda Security, gli hacker approfittano delle feste per inviare malware su Twitter

Domenica, 5 dicembre 2010 • Categoria: Privacy

I laboratori di Panda Security segnalano la diffusione su Twitter di malware spediti attraverso messaggi di auguri festivi. Attraverso l'utilizzo di metodi simili alle tecniche di Black Hat SEO, gli hacker stanno sfruttando i temi più attuali per realizzare vere e proprie campagne di distribuzione di nuovo malware. Ci stiamo avvicinando al periodo natalizio e soggetti quali il Calendario dell'Avvento, Hanukkah e Grinch sono tra i più popolari utilizzati dai cyber criminali per attrarre gli utenti.

Migliaia di tweet sono stati postati con richiami a temi festivi, come Nobody cares about Hanukkah (nessuno si preoccupa di Hanukkah) o Shocking video of the Grinch (video shock su Grinch), accompagnati da brevi URL che conducono a siti Web pericolosi. i utenti che cliccano sul link verranno ricondotti su una pagina che tenterà di colpire il sistema con falsi codec, sfruttando una falla di sicurezza di un file PDF, cercando di convincerli a procedere con il download di un codec (in realtà è un Trojan downloader) che scaricherà ulteriore malware sul computer compromesso.

Continua a leggere "Panda Security, gli hacker approfittano delle feste per inviare malware su Twitter"

3949 hits