Servizi Segreti Intelligence

Agenti segreti,notizie sul mondo dell'informazione,dell'intelligence,dello spionaggio,della politica internazionale e sicurezza nazionale.

Navigare anonimi su internet con i proxy, vpn e indirizzi IP falsi

Lunedì, 15 novembre 2010 • Categoria: Privacy

Navigare restando anonimi significa che il nostro IP in uscita da internet è diverso da quello vero e diverso ad ogni connessione, inoltre può diventare possibile visitare siti che sono bloccati da proxy aziendali.
Ci sono diversi modi per restare anonimi e può servire per non lasciare tracce di visita sui siti, per sfruttare i i servizi online oscurati o bloccati, che sono utilizzabili in modo limitato per singolo IP, per usare servizi americani o cinesi riservati solo nei loro territori e, cosa più importante, per mantenere la privacy.

Prima di tutto, c'è da distinguere: in un altro articolo si parla di come navigare in privato su internet senza memorizzare cronologia e dati di navigazione sul computer.

Navigare su internet anonimi invece significa nascondere il proprio indirizzo ip per non farsi localizzare e non far sapere da dove ci si collega; i migliori metodi sono:

1) sul sito Ananoos.com si può richiedere l'invito a un servizio beta che per ora è gratuito.
Si scrive il proprio indirizzo mail dove è scritto Pas Invitation, poi si ottiene un codice di invito che va scritto su "Avez une invitation" e poi si mette il codice di offerta grtuito ricevuto sempre dalla mail di invito.
Il servizio è in beta e non si deve pagare.
Di seguito, ci si iscrive con nome e password e si scarica il programma OpenVPN che consente di creare una nuova connessione LAN con nuovi parametri, con IP e DNS straniero che permettono di naviga su internet anonimamente e velocemente su tutti i siti non attivi in Italia (funziona anche con Megavideo.com)

Continua a leggere "Navigare anonimi su internet con i proxy, vpn e indirizzi IP falsi"

20354 hits