Servizi Segreti Intelligence

Agenti segreti,notizie sul mondo dell'informazione,dell'intelligence,dello spionaggio,della politica internazionale e sicurezza nazionale.

Traditi o traditori?

Venerdì, 1 aprile 2011 • Categoria: Servizi Segreti

Da braccio destro a mano accoltellatrice. Il destino di molti grandi numeri due, o figure chiave della storia militare del mondo, si nasconde dietro il termine ‘disertore’. Il cambio di bandiera, che l’ex ministro degli Esteri libico Mousa Kousa (leggi) ha riportato in auge, ha radici lontane e affonda nelle più diverse motivazioni.
C’è chi decide di abbandonare il proprio Paese perché è davvero convinto che la politica in atto sia sbagliata, che il comportamento del tiranno di turno stia diventando immorale; c’è ci lo fa perché passare con il nemico e passare informazioni sia l'unico lasciapassare per la propria  libertà; c’è chi prova a costruirci un business; c’è chi, infine, in preda a deliri ideologici, decide di passare con l’avversario pur di raggiungere ciò per cui ha lottato con altri alleati fino al giorno prima.
La storia offre esempi eccellenti per ognuno di questi modelli di ‘disertore’, che definire spia sarebbe riduttivo, a partire da Rudolf Hess fino ad arrivare all’iracheno al-Janabi passando per il russo Oleg Penkovsky (guarda la photogallery dei disertori).


Kit per la Videosorveglianza

Continua a leggere "Traditi o traditori?"

1789 hits