Servizi Segreti Intelligence

Agenti segreti,notizie sul mondo dell'informazione,dell'intelligence,dello spionaggio,della politica internazionale e sicurezza nazionale.

UFO: Getti e non oggetti e arrivano dai buchi neri

Mercoledì, 11 maggio 2011 • Categoria: U.f.o

Francesco Trobesi, ricercatore italiano operante alla NASA, sostiene che i cosiddetti dischi volanti o UFO, in realtà non sarebbero degli oggetti ma dei getti non identificati che arrivano direttamente dall’interno dei buchi neri, ovvero gigantesche quantità di materia con una massa pari a quella del sole. I getti di materia osservati da Trombesi vengono espulsi da giganteschi buchi neri che si trovano al centro delle galassie e che presentano un nucleo attivo. Trombesi afferma: “È da qualche anno che se ne osservavano alcune evidenze ma molti astrofisici erano ancora scettici. Ora, grazie alla nostra analisi sistematica, per la prima volta siamo riusciti a mettere un punto fermo”. Il ricercatore italiano ha analizzato lo spettro di galassie con nuclei attivi, distanti milioni di anni luce dalla Terra utilizzando i dati raccolti dal satellite XMM-Newton dell’ESA, l’Ente Spaziale Europeo. Stando alla teoria di Trombesi, i getti espulsi sarebbero composti da plasma ionizzato: atomi di ferro ai quali sono stati strappati tutti gli elettroni fino a lasciarne solo uno o due appena come se fossero degli atomi di idrogeno o di elio.


Continua leggere su MondoRaro

7462 hits


0 Trackbacks

  1. Nessun Trackbacks

1 Commenti

Mostra commenti (Cronologicamente | Per argomento)
  1. questo Tro(m)besi dovrebbe bere un po' di meno e tro(m)bare un po' di più, così forse direbbe un po' meno puttanate, ahahahah.
    flavio

Aggiungi Commento


Enclosing asterisks marks text as bold (*word*), underscore are made via _word_.
Standard emoticons like :-) and ;-) are converted to images.