Servizi Segreti Intelligence

Agenti segreti,notizie sul mondo dell'informazione,dell'intelligence,dello spionaggio,della politica internazionale e sicurezza nazionale.

Usavano computer rubati La polizia li spia dalla webcam

Sabato, 9 ottobre 2010 • Categoria: Sorveglianza informatica
Un furto «informatico» risolto grazie alla stessa tecnologia rubata. Per recuperare circa 20 mila euro di computer rubati, la polizia postale bolognese si è introdotta negli stessi pc, «spiando» attraverso la webcam per vedere chi li stava utilizzando: è la prima volta, in Italia, che i poliziotti usano questa tecnica.

IL FURTO - Tutto comincia nella notte tra il 17 e il 18 settembre, quando un'agenzia di grafica pubblicitaria, nel centro di Bologna, subisce il furto di sei computer di ultima generazione. Partono le indagini della polizia postale, che cerca, attraverso la Rete, eventuali connessioni a internet dai pc rubati.

LE INDAGINI - Appena uno di questi si connette, la polizia riesce a prenderne il controllo da remoto e, a distanza, viene attivata la webcam. Con la piccola videocamera integrata nel computer, dunque, i poliziotti riescono a vedere le persone che stanno dall'altra parte del monitor. Le quali, invece, pensano che quella lucina che si accende faccia parte dei led che si illuminano ogni volta che la macchina parte.

Continua a leggere "Usavano computer rubati La polizia li spia dalla webcam"

2786 hits


Russia: software pirata? pc spiato!

Martedì, 14 settembre 2010 • Categoria: Sorveglianza informatica

La vittima dell'ultima azione di controllo è il Baikal Environmental Wave, un gruppo ambientalista che contesta al governo russo e al Presidente Putin la decisione di voler riaprire una fabbirca che ha provocato un notevole inquinamento sulle rive del lago Baikal, in Siberia. La forza pubblica, in pieno stile sovietico, ha perquisito gli uffici dell'associazione, adducendo come motivo la ricerca di software illegale e contraffatto, sotto richiesta del gigante americano Microsoft.Tattica contro i dissidenti - La notizia non è però una novità: Microsoft e altri big americani del mercato, cercano da tempo di contrastare la pirateria del software nell'Est europeo e, per riuscirci, hanno fatto espressa richiesta ai governi di quei paesi. Ma queste perquisizioni alla ricerca di software piratato, stando alle affermazioni dei gruppi dissidenti, vengono però prese come mero pretesto per poter requisire i Computer e smorzare così la loro azione politica e risonanza pubblica.

Continua a leggere "Russia: software pirata? pc spiato!"

1819 hits


Software Spiare Pc (Sorveglianza Remota Personal Computer)

Venerdì, 13 agosto 2010 • Categoria: Sorveglianza informatica

Spiare Pc è il nuovo software, che, senza incidere sulle performance del computer , permette in maniera del tutto anonima e infallibile di controllare a distanza e registrare l'attività di tutti gli utenti del PC, anche se l'utente effettua il login come guest (ospite).L'attività di sorveglianza e monitoraggio del software Spiare PC, è del tutto anonima, perchè non è assolutamente rilevabile dal computer o da un qualsiasi software antivirus eventualmente installato.Il software è perfettamente compatibile con i sistemi operativi Windows Vista/XP e Windows 7 e le attività monitorate da Spiare PC sono facilmente consultabili, anche da chi non ha dimestichezza con il computer, poiché sono dei semplici file di testo inviati tramite e-mail. Tra le varie attività che il software Spiare Pc registra, si possono annoverare le digitazioni fatte sulla tastiera (Keylogging) , le istantanee del monitor eseguite ad intervalli di tempo regolari (screenshoot), i siti visitati ed i programmi utilizzati.Inoltre è' l'unico Keylogger configurato per la tastiera italiana e, a differenza degli altri software, quando effettua gli screenshoot, verifica se effettivamente c'è stata attività, scartando , in caso contrario, il fotogramma catturato per non sovraccaricare inutilmente la casella email.

Continua a leggere "Software Spiare Pc (Sorveglianza Remota Personal Computer)"

1694 hits


Facebook Può Entrare Nei Nostri Computer E Controllare Ciò Che Facciamo

Martedì, 27 luglio 2010 • Categoria: Sorveglianza informatica

Facebook Può Entrare Nei Nostri Computer E Controllare Ciò Che Facciamo


Analizzando la Normativa sulla Privacy del più grande social network esistente, tra le altre cose che già si sanno ovvero: utilizzare le nostre informazioni, avere i diritti sui nostri contenuti, monitorare le nostre “chattate” ecc… . (Per chi vuole approfondire clicchi qui), vi è anche questa che forse a qualcuno, tipo me, era sfuggita.Leggendo le condizioni sulla privacy si scopre questa frase: “ Informazioni sul dispositivo usato per l'accesso e sul browser. Quando accedi a Facebook da un computer, da un cellulare o da un altro dispositivo, potremmo raccogliere delle informazioni da tale dispositivo sul tipo di browser che usi, sulla tua posizione e sull'indirizzo IP, nonché sulle pagine che visiti.”

Continua a leggere "Facebook Può Entrare Nei Nostri Computer E Controllare Ciò Che Facciamo"

1820 hits