Servizi Segreti Intelligence

Agenti segreti,notizie sul mondo dell'informazione,dell'intelligence,dello spionaggio,della politica internazionale e sicurezza nazionale.

Aziende occidentali, cresce il rischio spionaggio internazionale

Domenica, 19 settembre 2010 • Categoria: Spionaggio

Per una società occidentale in competizione con aziende provenienti da economia emergenti autoritarie come la Russia o la Cina, c'è un certo rischio di trovarsi violata la mail dai concorrenti locali legati all'autorità statale.Diversi esperti parlano infatti del timore che i diffusissimi controlli elettronici, giustificati da necessità di sicurezza interna, siano usati in alcune economie in maniera molto più ampia.Se da una parte questa minaccia non è una novità, il problema rischia di assumere dimensioni preoccupanti con il variare degli equilibri mondiali a sfavore delle potenze economiche occidentali.Gli esperti di sicurezza non citano i casi, ma dicono che più di una volta le compagnie internazionali ci hanno rimesso a causa del sostegno dei servizi di spionaggio ad aziende rivali collegate a degli stati.

Continua a leggere "Aziende occidentali, cresce il rischio spionaggio internazionale"

999 hits


Arrestata per contrabbando di armi:dalla Russia una nuova sexy spia?

Mercoledì, 28 luglio 2010 • Categoria: Servizi Segreti

Bionda, avvenente, apparenetemente insospettabile: a poche settimane dallo scandalo delle presunte spie russe che ha tenuto con il fiato sospeso gli Stati Uniti, il copione si ripete. La ventiquattrenne Anna Fermanova, originaria della Lettonia ma vissuta fin da bambina a Dallas, è accusata dalla Corte federale texana di contrabbando di armi dotate di visione notturna, esportate dalla Russia senza le dovute licenze del Dipartimento di Stato. Alcuni sofisticati dispositivi militari Raptor 4X Night Vision Weapons Sight sono stati sequestrati alla ragazza mentre era in procinto di imbarcarsi al JFK International Airport, destinazione Mosca. Le sarebbe stato poi permesso di completare il viaggio, salvo essere arrestata «consapevolmente» al suo ritorno negli States il 15 luglio, dopo aver trascorso gli ultimi quattro mesi oltreoceano. E' solo in seguito al pagamento di una cauzione di 50.000 dollari che la Fermanova ha ora ottenuto il permesso di trascorrere il periodo di detenzione agli arresti domiciliari presso la casa dei suoi genitori, a Plano, in Texas.

Continua a leggere "Arrestata per contrabbando di armi:dalla Russia una nuova sexy spia?"

1339 hits


Putin incontra le spie russe rimpatriate dagli Usa

Domenica, 25 luglio 2010 • Categoria: Servizi Segreti

Con le dieci spie russe rimpatriate dagli Stati Uniti - tra cui la ormai celebre Anna la Rossa - il premier Vladimir Putin ha "parlato della vita" e cantato canzoni patriottiche. Lo ha rivelato lo stesso Putin confermando quanto già dichiarato ieri in Ucraina dove era in visita, a proposito di un incontro da lui avuto con gli agenti russi. Putin ha raccontato che "accompagnati da una musica vivace abbiamo cantato 'Da cosa comincia la Patria?'", un canto patriottico delle anni Sessanta interpretato per la prima volta in un film popolare del regista Vladimir Bassov sul destino di una spia sovietica nella Germania nazista.

Continua a leggere "Putin incontra le spie russe rimpatriate dagli Usa"

1288 hits


Russia-Usa/ Mosca accusa la Cia di “rapimento” cittadino russo

Venerdì, 23 luglio 2010 • Categoria: Spionaggio

La Russia accusa gli Usa di “rapimento di un cittadino russo in un paese terzo”. Il Ministero degli Esteri da Mosca ha inviato una nota ufficiale di protesta al Dipartimento di Stato Usa dopo che agenti della Cia hanno arrestato un cittadino russo in Liberia, un pilota, e lo hanno trasferito segretamente negli Stati Uniti. E sembra l’ultimo screzio a seguito di settimane con storie di spie e scambi in stile ‘Guerra fredda’ all’aeroporto di Vienna. “Konstantin Jaroshenko da Rostov-sul-Don è stato illegalmente detenuto il 28 maggio da parte dei servizi segreti degli Stati Uniti in un hotel nella capitale della Liberia, per poi essere portato negli Stati Uniti”, afferma il legale del pilota, Aleksandr Bozhenko.

Continua a leggere "Russia-Usa/ Mosca accusa la Cia di “rapimento” cittadino russo"

980 hits


UFO, Apollo 20: quell'incontro con gli alieni nascosto al mondo intero

Martedì, 20 luglio 2010 • Categoria: U.f.o

Missione Apollo 20. È il 16 agosto 1976, in piena guerra fredda. La Russia e l'America pare abbiano trovato una sorta di tregua (almeno in campo areospaziale). Si va sul cratere Iszak D, ad esaminare qualcosa di misterioso. La squadra è composta dall’astronauta William Rutledge, da Leona Snyder, scienziata-antropologa della Bell Labs e dal cosmonauta sovietico Alexei Leonov, noto negli ambienti NASA per le sue numerose missioni spaziali Vosjod 2, Salyut 1 e 4, Soyuz 11 e con 'Apollo19-Soyuz' avvenuta un anno prima.

Continua a leggere "UFO, Apollo 20: quell'incontro con gli alieni nascosto al mondo intero"

3396 hits


Scambio di spie tra Russia e Usa Chapman & Co. forse liberi oggi

Giovedì, 8 luglio 2010 • Categoria: Servizi Segreti
Mosca e Washington potrebbero presto giungere a un accordo in pieno stile guerra fredda che porterebbe alla liberazione delle 10 presunte spie arrestate la settimana scorsa negli Stati Uniti in cambio di un informatore della Cia arrestato in Russia nel '99. L'uomo in questione è Igor Sutyagin, uno scienziato dell'Accademia russa condannato a 15 anni per aver passato all'intelligence americana importanti informazioni sulle armi nucleari. L'accordo risparmierebbe a entrambi i paesi lunghi e potenzialmente scomodi processi. La notizia, arrivata da Anna Stavitskaia, l'avvocato del priogioniero, è stata confermata dai suoi familiari.

Continua a leggere "Scambio di spie tra Russia e Usa Chapman & Co. forse liberi oggi"

972 hits


La spia russa armata di steganografia

Lunedì, 5 luglio 2010 • Categoria: Sistemi Crypto

Lo scandalo delle 11 spie sotto copertura al soldo di Mosca è una storia a base di messaggi segreti, scambio di informazioni su pagine web pubblicamente accessibili e fondi nascosti nel sottosuolo di New York come ai bei tempi della Guerra Fredda tra USA e URSS. L'FBI prende molto sul serio il "circolo" di spie appena scoperto descrivendone nei dettagli le attività e gli strumenti operativi, mentre la Russia nega ogni addebito e accusa: è una vicenda tutta interna alla politica a stelle e strisce. L'accusa sostiene che gli undici sospetti spioni - comprendenti 5 coppie - avevano la missione a lungo termine di fornire informazioni riservate all'SVR (versione moderna del KGB sovietico) sulle politiche USA nei confronti dell'Iran, la ricerca nucleare, i capi della CIA, le politiche sviluppate in seno al Congresso e molti altri argomenti tipici delle spy story.

Continua a leggere "La spia russa armata di steganografia"

2684 hits


Spie come noi

Mercoledì, 30 giugno 2010 • Categoria: Servizi Segreti

Anna Chapman ha 28 anni, è una bella ragazza, magra e con i capelli rossi. Sta comprando un nuovo cellulare in un negozio della catena Verizon, una compagnia di telecomunicazioni americana. Insieme al telefono compra anche il contratto telefonico, e la commessa chiede ad Anna di compilare il form con i suoi dati. Sotto la voce “nome e cognome”, Anna scrive Irine Kustov. Sotto quella “indirizzo”, Anna scrive 99 Fake Street: Via Finta 99. Anna Chapman — ma nemmeno questo è il suo vero nome — torna a casa con un cellulare nuovo e riprende a fare quello che è il suo mestiere da più di dieci anni: la spia russa. La sua missione sta però per finire, perché di lì a poco l’FBI la arresta. Qualche ora prima di entrare da Verizon, Anna si era incontrata in segreto con un agente dei servizi russi che era in realtà un uomo dell’FBI sotto copertura.

Continua a leggere "Spie come noi"

1108 hits